Cerca nel blog:

La bufala dei corsi di aerobica per dimagrire

corsi-aerobica-dimagrire

Ben 8 persone su 10 che frequentano i corsi di aerobica, per intenderci i corsi musicali come step, aerobica, fitboxe e così via, credono nelle proprietà dimagranti di questo tipo di attività fisica.

Sia chiaro, non ho nulla in contrario con queste attività musicali, ci si diverte e si suda parecchio, ma credo che qualche precisazione sia d’obbligo.

Se volessi calcolare realmente il consumo di grassi durante questo tipo di attività, rimarresti molto deluso. Un’ora a sbattersi come forsennati con musica che tocca anche i 170 bpm, consuma, mediamente, poche decine di grammi di grasso.  La cosa peggiore, però, non è questa!

Proprio per la loro natura di corso collettivo è molto difficile che tutti i partecipanti si allenino correttamente sia per quanto riguarda la corretta biomeccanica dei movimenti e sia per quanto riguarda l’intensità dello sforzo cardiaco. Ricordo, infatti, che è anche sbagliato chiamarle attività aerobiche, in quanto sono attività con tantissimi sbalzi e picchi cardiaci. Le attività aerobiche per antonomasia sono la corsa, la camminata e la bicicletta, dove, dopo un iniziale incremento del battito cardiaco, sia arriva allo stato di steady state (stato stazionario), dove l’equilibrio tra battito cardiaco e sforzo permette di attingere maggiormente dalle riserve di grasso.

Altra cosa da ricordare è che solamente chi è allenato per bene all’esercizio aerobico può raggiungere meglio ed in tempi più brevi lo stato stazionario. I neofiti che si buttano nella sala corsi a saltare come se avessero preso una scossa elettrica bruceranno sempre più zuccheri che grassi.

Spero ti sia chiaro ora. Magari puoi riservare il tempo che dedichi a questi corsi ad un serio allenamento con i pesi. Questo ti farà mettere su un po’ di massa muscolare che realmente ti alzerà il metabolismo e alla fine della fiera ti renderà più magro.


Acquista il mio ebook
Trasforma il tuo corpo in 3 mesi.
La guida definitiva per dimagrire ed essere tonici.

In questo libro sono concentrati i miei 10 anni di esperienza nel campo del personal training. Questa guida ti insegna passo passo come attuare le migliori strategie alimentari e di esercizio fisico.

8 commenti:

  1. quante volte i miei clienti, salgono sul tappeto, programmano bene il tutto, poi alla fine dei 15min dicono "MA HO CONSUMATO SOLO 45 CAL???? HO CONSUMATO SOLO LE CALORIE DI UNA CARAMELLA????"
    e io a raccontargli tutta la trafila del come brucia le calorie il sistema-corpo, e loro mi guardano con la faccia dapprima interessata (forse sperano che dia loro la soluzione magica x perdere peso) poi quando sdrucciolo sulla parola PESI mi guardano come dire "ma chista è scema! che cavolo dice?? si sa che è il cardio il brucia grassi!"
    il mito del cardio che fa bruciare 1000cal l'ora è duro a morire.....tutti ma proprio tutti credono a questa bufala, io onestamente non so più in che lingua dirglielo...
    quei pochi a cui faccio fare SERIO interval training chissà come mai però perdono sempre e non s'annoiano MAI.

    RispondiElimina
  2. il lavoro coi pesi accelera il metabolismo e fa bruciare i grassi anche due giorni dopo !invece l'aerobica magari stai bene e ti fa ossigenare il sangue...hahahaha.

    RispondiElimina
  3. Grazie per i vostri interventi.

    RispondiElimina
  4. CHE BELLO CHE BELLO CHE BELLO QUANDO LEGGO QUESTE COSE..........FINALMENTE QUALCUNO LO HA SCRITTO....FARò DI TUTTO PER FARLO SAPERE A TUTTI SEI UN GRANDEEE!!!!

    RispondiElimina
  5. buongirno Marco, il problema non sono i clienti che nn conoscono i processi metabolici e le soluzioni più giuste alle loro esigenze, ma sono loro i "PROFESSIONISTI" del settore che devono vendere e vendersi per far in modo che i corsi siano pieni e strapieni.........perchè il motto che fino ad ora ha trionfato è la QUANTITA' non la qualità...........io ringrazio queste persone perchè grazie a loro noi lavoriamo bene e lavoreremo sempre di più ....... grazie Marco per i tuoi articoli e complimenti ancora

    RispondiElimina
  6. Ciao Giuseppe, con me sai che sfondi una porta aperta! Ti ringrazio per i complimenti ed insieme ringraziamo i nostri "colleghi" artisti circensi che ci danno sempre più credito dopo che hanno rovinato la postura di tanti poveri utenti!

    RispondiElimina
  7. In effetti,è un mito davvero duro a morire; ma son convinto che nel tuo piccolo stai facendo cambiare qualcosa. Se non altro, ogni tua argomentazione è supportata da spiegazioni logiche e semplici, alla portata di tutti. Già questo,contro il "Fallo perchè fa bene e lo fanno tutti, così ti diverti un pò", fa capire molte cose.
    Grazie di dedicare del tempo, oltre già tutto quello che fai, per far luce sui tatno miti che circolano.
    Continua così!

    RispondiElimina
  8. Caro Marco, ti ho scoperto da poco e sei stato una grande rivelazione!
    Ogni tuo post è davvero interessante, e riguardo questo argomento, posso dare la mia esperienza.
    Ho 20 anni, dall'età di 5 anni pratico sport regolarmente, nuoto, pallavolo, tennis, danza.
    In età adolescenziale ho iniziato a praticare step. Per svariati motivi, dopo 2 anni, sono passata ai pesi in sala attrezzi, ed è stata la svolta! Vedere come il corpo cambia e reagisce a ciò che gli sottoponi! Ormai sono 4 anni circa, e a settembre ho conciliato quest'attività con zumba, che conoscerai bene. Ti viene promessa un'attività aerobica di un'ora con una perdita minima di 600cal. Penso che, investirò quei soldi in altro, magari in una bici per spostarmi in città, di cui non c'è bisogno di elencare i molteplici benefici sotto tutti i punti di vista. Ti faccio i miei complimenti per tutto, grazie a te ho altri stimoli in più per perfezionare il mio stile di vita, specialmente sotto il profilo alimentare.

    Rita

    RispondiElimina

Il blog è un luogo dove poter scambiare idee e concetti ed in linea di massima pubblico tutti i commenti, anche quelli che criticano apertamente quello che scrivo. Questo per poter poi ulteriormente approfondire le tematiche trattate. Solo su una cosa non transigo, l'educazione! Non saranno pubblicati di conseguenza tutti quei commenti che screditano per il solo gusto di farlo e che possano offendere l'operato degli autori e/o di chi commenta. Non pubblicherò neanche i commenti dove si pubblicizza un prodotto o un attività, anche se abilmente celati. Grazie

Related Posts with Thumbnails